TECNICHE DI STAMPA E RICAMO

SERIGRAFIA:Descrizione: questo metodi di stampa è certamente quello più conosciuto, con costi fissi dei telai. La sua tecnica si basa sul principio di lasciar filtrare in maniera controllata il colore precedentemente portato a viscosità ottimale per il tipo di materiale attraverso un telaio a trama sottilissima fino alla superficie sottostante, posta a contatto con il telaio.

Quando utilizzarla: Ideale per stampare a pochi colori su grandi tirature permette di stampare con una buona definizione su diversi materiali. Nell'abbigliamento garanisce un'ottima resa dei colori ed un'elevata durata nei lavaggi. Ecco perché è una delle tecniche di stampa più utilizzate e può essere realizzata sulla maggiorn parte dei materiali pur chè si tratti di superfici piane.
QuadricromiaDescrizione: E' un metodo colore particolarmente utile quando i colori da riprodurre sono parecchi, e diventa ssolutamente indispensabile per la stampa di immagini pittoriche e fotografiche, dove i toni olore sono molteplici. Il metodo colore della quadricomia può essere attuato mediante stampa serigrafica, tampografica, e digitale.

La combinazione di Ciano, Magenta e Giallo con l'aggiunta del Nero rendono possibile in eoria la riproduzione di qualsiasi colore su un supporto bianco per quanto riguarda la stampa serigrafica. Non esiste una corrispondenza pari al 100% con tutte le tinte piatte (PANTONE®), pur essendovi la possibilità di emularle con una certa efficacia. Si possono personalizzare esclusivamente oggetti e materiali con fondo rigorosamene bianco per quanto riguarda la stampa serigrafica e digitale, per gli atri colori si usa la stampa transfert.
Stampa in serigrafia con polvere rigonfiante:Descrizione: questo tipo di tecnica si basa sullo stesso principio della serigrafia con l'unica differenza che viene effettuata un'aggiunta di polvere rigonfiante che filtrata insieme al colore sulla superficie dell'oggetto sottostante, il rigonfiamento ha luogo nel forno ad una determinata temperatura.

Quando utilizzarla: E' la tecnica di stampa utilizzata prevalentemente per la stampa di scritte moda sull'abbigliamento.
Stampa in serigrafia con vernice argento e oro:Descrizione: questo tipo di tecnica si basa sullo stesso principio della serigrafia con l'unica differenza che viene utilizzata vernice in oro e argento, creando un appariscente effeto luminoso.

qusta è una delle tecniche di stampa più usate per rendere la stampa più luminosa. Applicabile su materiali tessili o cartacei in superficie piana.
Stampa in serigrafia con glietter cristallino:Descrizione: anche questa tecnica utilizza lo stesso principio della stampa serigrafica. Dopo il passaggio del colore viene effettuato un altro passaggio con una vernice trasparente con all'interno i glitters. Con questa tecnica di stampa si va a sostituire la stampa con glitter classica in quanto risultava molto meno resistente ai lavaggi.

Quando utilizzarla: questa è una delle tecninche di stampa usate per rendere la stampa più luminosa. Applicabile su materiali tessili in superficie piana.
Stampa in serigrafia ad acquaDescrizione: stessa tecnica della serigrafica ma con l'utilizzo dei colori ad acqua.

Quando utilizzarla: questa tecnica viene in principal modo utilizzata nella moda, in quanto presenta un'ottima morbidezza sui tessuti senza dare problemi durane la fase di stiraggio. Il colore ad acqua crea stampe tenui quindi con meno risalto all'occhio. Viene utilizzata anch'essa per materiali tessili e piani.
TampografiaDescrizione: si effettua con macchinario che attraverso il suo tampone, preleva una quantità di inchiostro dal cliché per poi riportarla sulla superficie dell'oggetto. Funziona proprio come un timbro, preciso e veloce. La definizione della stampa ed i risultati cromatici sono paragonabili alla serigrafia.

E' il metodo di stampa diretto adatto a riprodurre un'immagine anche su superfici non piane, questo grazie al tampone interamente in siliconio. Adatto alla riproduzione di piccole stampe, si possono personalizzare oggetti delle forme più svariate, tipo: penne, matite, antistress, scatolette metalliche, ecc.
LaserDescrizione: un raggio laser incide l'articolo con estrema precisione. Il risultato ottentuto è certamente di grande effetto visivo, ma la sua applicazione è legata alle carateristiche del logo. La personalizzazione al laser viene cosigliata su articoli soggetti ad usura quali penne in metallo, portachiavi, scatoline di metallo, pen drive in metallo, agende in pelle, articoli in legno, vetro.

Quando utilizzarla: La sua precisione, ci permette di utilizzarla anche su superfici irregolari o posizioni poco fcili da raggiungere. Questa tecnologia ci permette di avere personalizzazioni indelebili e durature nel tempo. Non è possibile utilizzare i colori, il colore viene dato dal materiale che si sta incidendo.
RicamoDescrizione: Questa tecnologia permette di far risaltare loghi e scrite con estrema eleganza usando ago e filo.

Quando uilizzarla: viene utilizzaa per marchi o disegni mulicolor. E' indicato soprattutto per spugne, cappellini, polo, camicie, felpe ed altri capi d'abbigliamento. Il suo utilizzo è previsto solo s tessuto.
Stampa DigitaleDescrizione: si tratta di una tecnica di stampa veloce per la realizzazione in quanto non viene utilizzato il telaio e la stampa viene effettuata direttamente per mezzo di un computer collegato al macchinario di stampa.

Quando utilizzarla: indicato per un munero bassi di pezzi e per tutte le superfici piane.
Stampa digitale su etichetta resinataDescrizione: E' una stampa digitale su un'etichetta adesiva, la stessa viene successivamente ricoperta con uno strto di resina creando un effetto "lente".

Quando utilizzarla: E' indicata per loghi multicolor. Può essere utilizzata solo su alcuni articoli, soprattutto dove esiste una superficie piana che permette l'applicazione dell'adesivo. La utilizziamo per creare personalizzaizoni delle pen drive, hard disk, portachiavi.
EtichettaDescrizione: realizziamo etichette personalizzate con loghi e scritte fornite dal cliente e con composizioni ed istruzioni per il lavaggio. Applichiamo inoltre le stesse a capi realizzati tramite cambio etichetta.
TrasfertDescrizione: E' una stampa digitale su un foglio speciale appositamente predisposta al trasferimento a caldo sull'articolo. Mediante una pressa calda la quale fa aderire il supporto stampato sul tessuto.

Quando utilizzarla: E' indicata per la stampa multicolor perché permette di limitare i costi di personalizzazione. E' adata solo per tessuti, gli stessi trattati con questa tecnica, rimangono leggermente più rigidi.
PATCH IN TESSUTO E TERMOADESIVE:Descrizione: toppe in tessuto, di qualunque forma e colore. La patch possono essere personalizzate con loghi e scritte ricamate e applicate al capo tramite cucitura semplice, tramite ricamo del bordo o termosaldate.
Lavorazioni SartorialiDescrizione: possiamo effettuare modifiche di sartoria ai capi quali: applicazione di patch, fettucce, ridimensiomanto del capo,cambio etichetta ecc.
FLEXOFGRAFIA:Descrizione: rispetto alla stampa tradizionale, la flexografia utilizza lastre realizzate in fotopolimero digitale o in gomma inchiostrante attraverso un rullo dosatore chiamato "anilox"; questo formato da celle che trasferiscono l'inchiostro sul cliché che a sua volta lo deposita sul supporto. Maggiore è il numero di cellette degli anilox, più la stampa permette di riprodurre dettagli e particolari.

Quando si utilizza: questo tipo di stampa ha il vantaggio di poter essere usata su molti supporti: carta, cartone, plastica, alluminio ed altri. Questo la rende ideale per tutti i casi in cui si vuole coniugare funzionalità e creatività, con ottimi risultati estetici su materiali di diverso tipo.